Roberto Rocca nasce a Milano nel 1922. Da giovane fonda in Italia, insieme a suo padre Agostino, Techint: una società attiva nel settore dell’ingegneria e della costruzione. Nel 1950 consegue un dottorato in Ingegneria Metallurgica presso il Massachusetts Instiute of Technology (MIT) per poi dedicare più di 50 anni, fino alla sua morte nel 2003, allo sviluppo a livello globale del Gruppo Techint.

Quando Roberto Rocca prende il posto del padre, nel 1978, il gruppo Techint conta 15.000 impiegati, possiede due acciaierie in Argentina ed una società internazionale di ingegneria e costruzione, concentrata soprattutto in America Latina. Nei due anni seguenti, Roberto Rocca guida la crescita delle attività industriali di Techint grazie ad una serie di investimenti in impianti industriali e nella ricerca e sviluppo.

Negli anni ’90, le attività nel settore dei tubi in acciaio di Techint si ampliano grazie all’integrazione di Tamsa, in Messico e di Dalmine, in Italia: Rocca diventa presidente di quest’ultimo stabilimento nel 1996. La crescita dell’azienda continua grazie alle acquisizioni di altre unità produttive in Giappone, Canada, Brasile e Venezuela; nel 2002, nasce Tenaris, di cui Roberto Rocca viene eletto primo Presidente. Tenaris oggi possiede anche uno stabilimento in Romania ed è quotata alla Borsa di New York [New York Stock Exchange], Milano, Buenos Aires e Città del Messico.

Negli anni 90, Roberto Rocca ha guidato un altro importante progetto nel settore dell’acciaio: la realizzazione di un polo produttivo di acciaio piano che fa capo a Siderar, in Argentina. Con l’acquisto di Sidor, in Venezuela alla fine del 1997, il Gruppo Techint è diventato uno degli attori principali del mercato Latinoamericano per quanto riguarda i prodotti d’acciaio piano e lungo. La visione imprenditoriale di Roberto Rocca venne poi rinnovata alcuni anni dopo con l’acquisto di Hylsa, un importante produttore messicano di acciaio, e con la successiva creazione di Ternium, anch’essa quotata in borsa a New York.

Per la sua visione pionieristica, nel 1999 Roberto Rocca ha ricevuto il Premio Willy Corp., il riconoscimento internazionale più importante per gli imprenditori nel settore dell’industria siderurgica.

Durante la sua vita, Roberto Rocca, ha sempre dimostrato un costante impegno ed interesse per l’istruzione, favorendo diverse iniziative su vari livelli dedicate all’insegnamento e alla ricerca. Alla luce di questo impegno e vista la sua convinzione personale che considera gli ingegneri al centro del processo evolutivo della società, i promotori del Programma ritengono che il Roberto Rocca Education Program sia un meritato omaggio all’uomo e alla sua opera.